Imparare a dire no, un’arte.

Ad un certo punto della storia Forrest Gump si alza dalla panchina sotto il suo portico e inizia a correre. Corre per correre, senza nessun’altra ragione se non il desiderio apparente di correre.  A seconda del periodo della vita che si sta attraversando capita di trovarsi a vivere sotto il grande comandamento del “Corri, Forrest, corri!” e di impegnare le proprie energie nel fare, con … Continua a leggere Imparare a dire no, un’arte.

Se la risposta è non lo so

La vita può essere capita solo all’indietro, ma va vissuta in avanti. Soren Kierkegaard Capita di frequente, per non dire di continuo, di dover fronteggiare situazioni molto diverse da ogni prospettiva, previsione o desiderio. Ma questo è quello che succede quando ci troviamo di fronte a contesti complessi, poco prevedibili per natura e comportamento. (Per chi volesse un breve approfondimento sul tema, c’è qualcosa qui.) … Continua a leggere Se la risposta è non lo so

Quello che dovremmo ricordare di questa emergenza sanitaria

Ho perso il conto dei giorni che ormai passo in casa. Un tempio sacro dove trovare ogni cosa che serve davvero, dove incontrare ogni persona da avere affianco, dove riscoprire il calore di un nido che non consideravo tale da non so quanto tempo. L’intimità della famiglia che – per molti – non è stata una scelta. Leggo poco rispetto a quello che vorrei, ma … Continua a leggere Quello che dovremmo ricordare di questa emergenza sanitaria

Oltre i luoghi

Ho iniziato a scrivere questo post i primi di febbraio, con gioia, per poi abbandonarlo, riaprirlo, cancellarlo e iniziarlo da capo. Ma ricordo bene quei giorni di qualche settimana fa quando era ancora tutto da inscastolare e mi ero fermata a pensare al significato della parola trasloco che, in maniera leggermente impropria, avevo tradotto con un “attraverso i luoghi”. E invece no – o per … Continua a leggere Oltre i luoghi